PELLE PIÙ GIOVANE GRAZIE AL COLLAGENE


Social Share :

Sei preoccupata per le linee sottili che appesantiscono il viso e per le rughe che giorno dopo giorno si fanno spazio? Ecco come far tornare indietro il tuo orologio biologico e consegnare alla tua pelle una sferzata di collagene.

Sentiamo spesso parlare di collagene, come una sostanza utile e benefica per mantenere la pelle giovane e combattere le rughe.
Ma cosa è esattamente il collagene? E che interazione c’è tra il collagene e invecchiamento cutaneo?

Andiamo per gradi, e cerchiamo di capire bene. Seguitemi!

    • CHE COSA È IL COLLAGENE?

Il collagene è una proteina che viene prodotta dalle cellule del tessuto connettivo, i fibroblasti. Come tutte le proteine è formata da amminoacidi.

È una sorta di “collante” che garantisce la coesione dei tessuti e degli organi, come se fosse un’impalcatura.
Il collagene è il principale elemento fibroso di pelle, tendini, cartilagini, ossa, denti, membrane, cornee e vasi dell’uomo.

Il collagene è responsabile di mantenere le qualità strutturali della pelle, prevenendone la disidratazione, e contribuendo al mantenimento dell’elasticità e della tonicità minimizzando la presenza delle rughe; non a caso la sintesi di collagene diminuisce con l’invecchiamento, mentre aumenta la sua degradazione e con essa la rugosità della cute, che diviene meno compatta e più sottile.

Esistono 28 tipi differenti di collagene, diversi tra loro per la composizione delle catene polipeptidiche. Il più importante è il collagene di tipo I, presente soprattutto nella pelle. Il collagene II e III sono invece presenti rispettivamente nella cartilagine e nella parete vascolare.

    • COLLAGENE E INVECCHIAMENTO CUTANEO

Verso i 25/30 anni di età diminuisce gradualmente la produzione di collagene in tutto il corpo, ed ahimè, in maniera più significativa e visibile sulla pelle.
Già a partire dai 30 anni compaiono questi segni ai lati di occhi e labbra – le cosiddette rughe di espressione – ma anche sulla fronte e sugli zigomi.

La conseguenza di questa graduale perdita di collagene, risiede nella perdita di elasticità e formazione delle odiose rughe.

Infatti, poco a poco la pelle perde la propria capacità di trattenere acqua e sostanze nutritive diventando sempre più sottile. Risultato? Una pelle invecchiata!

Vi starete domandando, ok Simone, cosa fare allora?
Ve lo dico subito.

Per contrastare l’invecchiamento è importante mantenere alte le proprie scorte di collagene così da preservare la bellezza della propria pelle il più a lungo possibile.

Come fare per stimolare la produzione di collagene, evitando quindi la formazione di antiestetiche rughe?
L’utilizzo di prodotti topici – come creme e sieri – a base di collagene.
Il collagene, infatti, consente alla pelle di recuperare tonicità con un effetto di lifting cosmetico. Fornisce alla pelle parte delle proteine di struttura di cui ha bisogno. In superficie, idrata la pelle, la rimpolpa, attenua le rughe e ridisegna l’ovale. La pelle diventa più morbida ed elastica.

Come alcuni dei prodotti Flora Mare che oltre ad avere attivi che intervengono efficacemente per contrastare i segni del tempo, hanno anche peptidi al platino, in grado di promuovere la produzione naturale di collagene ed elastina

    • I CIBI RICCHI DI COLLAGENE CHE TI POSSONO AIUTARE

Se vuoi fare un pieno di collagene devi prestare attenzione a ciò che mangi.
La produzione di collagene può essere stimolata dall’assunzione di alcuni cibi ricchi di antiossidanti, acidi grassi omega 3 e sali minerali.

Ecco alcuni cibi che contengono collagene (ma sarebbe più corretto dire che ne stimolano la produzione).

– Agrumi e Kiwi (Ricchi di vitamina C, aiutano a formare il collagene, convertendo la prolina in idrossiprolina.)
– Pomodori (Il Licopene di cui sono ricchi agisce come potente antiossidante. Promuovendo inoltre la produzione di collagene.)
– Tè verde (Contiene dei nutrienti che agiscono come antiossidanti e impediscono la scissione del collagene, un’azione che distrugge cioè le fibre di collagene.)

Questi sono alcuni dei benefici del collagene sulla pelle, ma mi sembrano già sufficienti per amarlo e non farlo mai mancare nella nostra Beauty Routine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *