Hai un diavolo per capello? Ecco i consigli del beauty expert per una chioma da sogno!


Social Share :

Una delle cose più importanti che ho imparato grazie al mio lavoro è che non solo la nostra pelle ma anche i capelli possono a ragione essere considerati una vera e propria cartina di tornasole per indicare il nostro stato di salute e bellezza.

Un attento esame del capello ci può mostrare la nostra età biologica, prendendo in considerazioni fattori come la lucentezza e la vitalità possiamo conoscere il nostro stato di salute in generale e osservandone con cura il colore possiamo accorgerci della presenza o meno dei sintomi di un invecchiamento precoce.

Insomma i capelli sono davvero importanti, bisogna trattarli bene e averne molta cura, per questo oggi voglio svelarvi i segreti per avere una chioma sana e lucente.

Capelli sani? Tutto dipende da cosa mangi!

Seguire un’alimentazione sana e corretta è indispensabile per prendersi cura dei propri capelli e mantenerli belli e forti a lungo. In particolare i cibi ricchi di vitamina A e vitamina C aiutano a rinforzare e proteggere, quindi via libera a carote, arance, zucca e peperoni, ma anche a cavolo, sedano, spinaci e uova. Se siete perseguitate dalle doppie punte allora inserite nella vostra dieta cibi ricchi di vitamina B5 come funghi, alghe, cereali, legumi e frutta secca. Infine se avete un problema di eccessiva produzione sebacea allora fate il pieno di vitamina E presente negli oli vegetali, nella frutta a guscio, uova, cereali integrali e alcuni ortaggi come spinaci, asparagi, broccoli, pomodoro.

Hair beauty routine: capelli da favola in poche semplici mosse

Prendersi cura dei propri capelli vuol dire seguire una hair beauty routine con i fiocchi, ma se vi state chiedendo quanto vi costerà in termini di tempo e risorse voglio rassicurarvi, bastano pochi minuti e i prodotti giusti per avere una chioma sempre brillante e lucente.

Naturalmente è necessario utilizzare uno shampoo eudermico, ovvero con tensioattivi che rispettano il capello senza danneggiarlo. Il mio consiglio è sempre quello di affidarsi a prodotti biologici e naturali, scegliendo con attenzione in base al tipo di capello da trattare.

Quando si parla di hair beauty routine però bisogna tenere a mente una cosa fondamentale: mai senza balsamo! Utilizzatelo almeno due volte a settimana e se avete i capelli troppo sottili e non volete rischiare di appesantirli basterà semplicemente invertire l’ordine di utilizzo: prima il balsamo e poi lo shampoo, provare per credere!

Per concludere in bellezza la vostra hair beauty routine non dimenticate di praticare un piccolo automassaggio tutte le volte che lavate i capelli, semplice e rapido ma dai risultati davvero molto efficaci. Grazie a questo piccolo accorgimento infatti avrete modo di riattivare il microcircolo del cuoio capelluto permettendo al sangue di fluire liberamente nei vasi sanguigni che a loro volta nutrono e ossigenano i bulbi piliferi.

Farlo è davvero molto semplice e alla portata di tutti: con i polpastrelli operate dei piccoli movimenti circolari partendo dall’attaccatura del cuoio capelluto e andando verso la nuca, è possibile procedere sia in senso orario che in senso antiorario. Ripetete l’operazione più volte per almeno cinque minuti e il vostro cuoio capelluto ve ne sarà davvero grato!

Il consiglio di Simone, il tuo beauty expert di fiducia:

Per concludere in bellezza vediamo insieme alcuni impacchi fai da te per i capelli e conosciamo l’olio di neem, un alleato davvero potente per la vostra chioma.

Periodicamente vi consiglio di applicare sul cuoio capelluto un impacco detox che purifica ed esfolia il follicolo, aiutando il capello a crescere sano e forte. Spesso infatti sebo, pelle morta e prodotti per capelli tendono ad accumularsi soffocando il follicolo, a lungo andare questo può provocare anche la perdita del capello, meglio correre subito ai ripari!

Vi basterà mescolare un cucchiaino di bicarbonato, un cucchiaino di olio d’oliva e una punta di polvere di cannella o di zenzero, ottenendo così una specie di pastella.

Applicate il composto sul cuoio capelluto con movimenti delicati e circolari, coprite con una cuffietta e lasciate in posa per almeno 10-15 minuti per poi risciacquare e procedere al normale lavaggio con shampoo e balsamo (o viceversa per capelli sottili e grassi).

Un altro impacco fai da te, facilissimo da preparare se volete donare luce e vitalità a capelli spenti e sfibrati, vede come protagonisti tre ingredienti facilissimi da trovare: basilico, salvia e rosmarino. Riempite una tazza con foglie di basilico e aggiungete un cucchiaio di olio di jojoba e 3 gocce di olio essenziale di rosmarino, frullate il tutto e amalgamate con 100 gr di hennè neutro e infuso di salvia. Lasciate in posa per due ore e quindi risciacquate come d’abitudine. Non riconoscerete più i vostri capelli!

Prima di salutarvi vorrei dirvi due parole anche sull’olio di neem, un olio di origine indiana impiegato da centinaia di anni nella cosmesi e nei trattamenti di bellezza. Può essere utilizzato sia per combattere i fastidiosi problemi di forfora che per donare nuova vita ai capelli secchi, vi basterà aggiungere una decina di gocce al vostro shampoo e il gioco è fatto! E tu? Cosa fai durante la tua hair beauty routine? Raccontami la tua esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *